Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Highway 61 & Gennaro Porcelli: 12/5/07 Live at Boogie (R

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FALSI D'AUTORE
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Dic 11, 2017 3:00 am    Oggetto: Ads

Top
Tony
signor membro
signor membro


Registrato: 22/09/06 11:31
Messaggi: 68
Residenza: Guidonia (Roma)

MessaggioInviato: Mar Mag 15, 2007 10:15 pm    Oggetto: Highway 61 & Gennaro Porcelli: 12/5/07 Live at Boogie (R Rispondi citando

“Gennà, te prego… Nun trattà così la Les Paul!!!” Questa è la mia (muta e laica) preghiera, mentre Porcelli calpesta il “body” della sua Gibson, poggiata sull’amplificatore, ottenendo un effetto di feedback lancinante e doloroso… Apoteosi finale di un live travolgente. Rito pagano e arcaico. Primordiale e tribale. Zavorra dolorosa da scagliare il più lontano possibile…

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Richiami immediati a due Indimenticabili Sacerdoti Musicali: Jimi Hendrix e Pete Townshend.
Il picco di emozioni è abbondantemente “overload”… Sono contento. Nonostante sia partito da casa con la sensazione di aver sbagliato tutto con una persona cara… E’ dall’esibizione della sera prima con i Blue Stuff che mi sono convinto di avere 2 match – ball… Per la serie: “Hai soltanto due chance baby… Vedi di non buttarle al vento…”. Passano i minuti e si susseguono i volti degli amici: Paolo Di Silvio (Antonio, beato lui, sta agli Internazionali di tennis), Roberto Galimi (batterista nella prima formazione dei Falsi d’Autore), Marilisa (oramai fa parte del Bastimento!)con Simona, another new entry, preda del battage pubblicitario in favore dei Falsi da parte di Marilisa! Tutto è pronto. Signori, si parte sul nastro d’asfalto musicale degli “Higway 61”!

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



E che viaggio! Nel mio “giro d’orizzonte” visivo scorgo la soddisfazione negli occhi dei miei amici. Simona, mormora al mio orecchio: “E’ un tutt’uno con la sua chitarra!”. Credo sia la definizione migliore per questo “enfant prodige” della sei corde. Edoardo può dormire sonni tranquilli. Con Giuseppe Scarpato e Gennaro Porcelli, la qualità del sound non potrà che beneficiarne, innaffiato com’è dai continui rimandi ai riff degli Stones e dei Dire Straits (ascoltare la new version di "La torre di Babele"). La macchina ritmica oliata e precisa di Pino Liberti alla batteria e Mino Berlano al basso (Mino!!! Senza pizzetto e con gli occhiali da Professorino, non ti avevo riconosciuto!!!) macina senza sosta, travolgendo piacevolmente gli astanti con un “Wall of Sound” al quale non si può rimanere indifferenti.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ebbi un identico impatto musicale, la stessa potenza espressa da un trio, anni fa a Villa Gordiani a un live di Ivan Graziani.
Chi suona, conosce le difficoltà di un trio batteria, basso, chitarra. Finchè si eseguono le parti ritmiche va tutto bene. E’ al momento del solo che sorgono i problemi di “scollatura” se basso e batteria non “riempiono” il vuoto lasciato dalla chitarra rimica. Pino, ma soprattutto Mino, sono bravissimi nel non far sentire questa “crepa”. Eccoli qua… Ci sono proprio tutti. Tutti i padri del Blues:
Robert Johnson, B.B. King, Muddy Waters, Bo Didley, Bob Dylan
con la sua (poteva mancare?) “Higway 61”…
E’ arrivato il mio turno.”Invito sul palco un amico.. Non crederete alle vostre orecchie… L’ho conosciuto suonando con Edoardo.
Anzi, no. L’ho conosciuto prima (Campo dè Fiori, 22 luglio 2006). Poi ci siamo rincontrati suonando con Edoardo. Lui è il leader di un gruppo che si chiama Falsi d’Autore. E adesso sentirete perché… Tony Dubois!!! ”

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



“Allora Gennà, dobbiamo parlare di “Baffone” che stava per tornare...”
“Chillo nun è Baffone. Chillo e’ basso e calvo…” “Vabbè, era per non fare nomi, Gennà…”
“Ma chi Berlusconi?...

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Ultimi, veloci, ragguagli sul pezzo e (è il caso di dirlo) bruciante e fulminea parte “Meno male che adesso non c’è Nerone” versione Higway 61!!! Grande energia. Dal girato del pezzo, Gennaro scambia sguardi compiaciuti con Pino e Mino. Insieme cantiamo il ritornello. Purtroppo un fastidioso “larsen” pregiudica il solo di armonica. Ma ci vuole ben altro per demoralizzarmi.

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Continuiamo imperterriti fino al coinvolgente “handclap” del pubblico. Finale da sballo. Abbraccio e presentazione della band. Si prosegue con la piacevole “incursione” di Francesco, padrone di casa e voce e armonica dei “Mississippi Mood”. Voce da brivido e sorpresa… Con il cellophane del pacchetto delle sigarette confeziona un kazoo “take away”. Il Blues. Musica del cuore. Dalle risorse infinite… Il racconto di questa serata termina dov’era cominciato… Seguono le foto (e gli scherzi) con Paolo Di Silvio,

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Gennaro, Pino (al centro), Mino

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



The Sultan of Blues & 3 Beatiful Girls! Da sinistra: Marilisa, Giuliana e Simona from Naples!

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Grazie Gennaro!!! Grazie “Higway 61”! Grazie Sisters & Brothers del Fronte per l’energia che mi avete trasmesso!!!

_________________
"Equilibri insicuri sopra un filo sospeso
fra le regole nuove di Schoenberg..."
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> FALSI D'AUTORE Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

FORUM DEDICATO AI FANS DI EDOARDO BENNATO


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 1.243