Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

"Son fuori posto qui in facoltà"

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum ->
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Ven Nov 24, 2017 9:03 pm    Oggetto: Ads

Top
Dottor Castigamatti
super membro
super membro


Registrato: 20/11/06 13:39
Messaggi: 128

MessaggioInviato: Mar Gen 26, 2010 12:34 am    Oggetto: "Son fuori posto qui in facoltà" Rispondi citando

25/1/2010
"...non me lo voglio dimenticar..." Mi è venuto spontaneo parafrasare Edoardo nell’attacco di ‘Dopo il liceo che potevo far’ mentre mi trovavo stamane nell'Aula Magna di Scienze della Comunicazione alla Sapienza di Roma. Proseguendo lungo il fil rouge che mi sta portando ad incontrare quanti hanno attraversato, condiviso e percorso un lungo cammino con il Nostro, grazie al cortese invito della Dott.ssa Merolla, Ricercatore e Docente di Storia Contemporanea e di Storia delle comunicazioni di Massa, ho avuto il piacere di assistere all’incontro con colui che si può definire un autentico Pilastro dell’allor giovane e ingenua nuova televisione italiana. Parlo di Carlo Massarini, alias Mister Fantasy. A chi non ha le mie primavere posso sintetizzare la figura di Massarini con una definizione: "VoltoVoce". Volto e Voce di quella RadioTelevisione italiana che, magicamente, per un’ora o poco più cessava d’esser paludata, ingessata, appesantita dal suo pachidermico apparato politico-burocratico. Dapprima in radio, all’inizio degli anni ’70, con ‘Per voi giovani’ (dove avvenne il passaggio del testimone da parte di Arbore-Boncompagni a quel manipolo di ventenni) e "Popoff": un canovaccio musicale composto da brani di Traffic, Yes, Pink Floyd, Genesis, Van Der Graaf Generator oltre che da –come si dice adesso- l’eccellenza cantautorale di quegli anni: Bennato, Dalla, De Andrè, De Gregori, Venditti. Poi in tv, coadiuvato dalla complice lungimiranza di Paolo Giaccio, con "Mister Fantasy" dove la mia generazione ebbe modo di scoprire suoni e immagini difficilmente reperibili nell’unico panorama mediatico di quell’epoca. Nell’odierno incontro alla Sapienza, sia Giaccio che Massarini hanno rievocato gli anni di ‘Per voi giovani’, narrando di commissioni Rai che esercitavano una sorta di controllo-censura chiedendo di conoscere la scaletta musicale e addirittura il significato dei testi in inglese. Spassose le rievocazioni di Massarini, riguardo al divieto di trasmettere ‘Dio è morto’ di Guccini. Divieto prontamente ritirato allorquando il Vaticano non ebbe da ridire sul brano. Anzi. Oppure quando Massarini insieme a Raffaele Cascone, Mario Luzzatto Fegiz, Paolo Giaccio e gli altri colleghi della redazione davano un senso rassicurante per il funzionario-censore di turno a un brano come ‘Satisfaction’ degli Stones. Naturalmente, anche Edoardo Bennato passò per le forche caudine: vietato trasmettere ‘Uno buono’, ‘La bandiera’, ‘Affacciati affacciati’. Chiaramente sia Massarini che Giaccio non rimasero a lungo nell’azienda Rai. Massarini ha confessato di essersi fatto volutamente licenziare quando propose la lacca di un brano palesemente in contrasto con i divieti di cui sopra. Giaccio pagò con “l’esilio” professionale a Londra una scelta redazionale molto cara agli attuali anchormen/women: portare la voce e le problematiche della gente comune all’interno di quel monolite chiamato Rai. L’avventura di Massarini proseguì dalle colonne di ‘Popster’. Di quel giornale conservo gelosamente quella che definisco la più bella intervista di Edoardo realizzata da Mr Massarini. Anche in quell’occasione un modo assolutamente innovativo di intingere la penna proponendo sfaccettature non scontate dell’artista di turno. Firmò anche su ‘Rolling Stones’ e ‘Rockstar’. Il 12 maggio 1981 partì quello che senza alcun dubbio può venire annoverato –musicalmente parlando- come Il Programma Musicale televisivo per eccellenza, ovvero ‘Mister Fantasy’. Anche qui felici intuizioni della coppia Giaccio – Massarini: al pubblico televisivo che si andava consolidando - anche grazie a quel fenomeno chiamato “riflusso” - proporre il formato video per la musica. Sembra semplice. E invece no, perché i dirigenti Rai erano rimasti ancorati all’idea che l’artista dovesse fare l’ospitata in qualche programma della rete. Questo andava bene se l’artista era nostrano. Cosa diversa se si trattava di Bob Marley o Bruce Springsteen. Nello stesso istante le case discografiche cominciavano a promozionare gli artisti con quel media che prenderà il nome di videoclip. Mister Fantasy rappresentò per tutti gli appassionati una sorta di paese di Bengodi. In uno studio ipertecnologico per quei tempi, con grafica e scenografia curate da Mario Convertino, Carlo Massarini -di bianco vestito- proponeva il meglio della produzione mondiale e nazionale. Da lì passarono anche lo speciale dedicato interamente a Edordo nonché i clip di ‘E invece no’ e ‘Nisida’. Inoltre, l’aula magna ha avuto un piccolo grande scoop da parte di Paolo Giaccio: dal primo marzo RaiSat Extra trasmetterà le puntate di Mister Fantasy con l’aggiunta –definizione di Giaccio- di un “rewind-reloaded” con i protagonisti delle puntate. In definitiva, un incontro davvero godibile e al contempo tuffo in un passato dal sapore dolceamaro…

Tony


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


"Ama andare al sodo. Detesta chi fa l'oracolo!!!"
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e

FORUM DEDICATO AI FANS DI EDOARDO BENNATO


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 2.694